"NOI - frammenti di siena", la nostra rivista cartacea con personaggi, storie e approfondimenti della nostra città, è in edicola.

#noiconvoi

 

Storia

 

Stavolta vi racconterò una storia di molti secoli fa che ancora oggi rappresenta una pietra miliare della scienza, della filosofia, della conoscenza e che costituisce un mistero non ancora del tutto svelato.

L'abbazia di San Lorenzo a Coltibuono, anche nota come badia a Coltibuono fu una grande abbazia, poi villa ubicata nell’odierno comune di Gaiole in Chianti (Siena).

Molti hanno scritto sulla cosiddetta “Guerra di Siena” e sul lungo assedio patito dalla città, che alla fine si arrese “per fame” nel 1555.

Nel Comune di Rapolano Terme (Siena) dà ancora bella mostra di se un piccolo borgo di origini medievali chiamato Armaiolo.

 

La rivalità tra Dante Alighieri e Cecco Angiolieri è da sempre stata raccontata come uno scambio di scortesie tra i due poeti, quasi ad incarnare quell’inimicizia storica tra senesi e fiorentini, tra guelfi e ghibellini.

Lungo la vecchia strada volterrana, che per Montefalconi raggiungeva San Gimignano e poi Volterra, sorgeva anticamente una sede dei Cavalieri di S. Giovanni di Gerusalemme, tra le più antiche del priorato di Pisa.

Le forche per la giustizia furono rizzate nell’anno 1304 fuori da Porta Romana, mezzo miglio al di là dell’Osteria della Coroncina sul poggio detto del Corposanto, in località Pecorile.

Frate Domenico Maria Federici, provinciale dei Predicatori, nel 1787 compì l’impresa di scrivere un libro (“Istoria de’ cavalieri Gaudenti”) sulla storia poco conosciuta di questo Ordine.

C’era una volta una casa in Salicotto che nel XVI secolo non se la passava tanto bene, tanto che venne deciso di restaurarla.

Quello che adesso è soltanto un bellissimo podere, tempo fu l’antichissima chiesa di San Donnino, collocata su di un poggio ai piedi del quale scorre da una parte il Torrente Sorra e dall’ altra la Fusola suo tributario.

Se si prendesse il titolo alla lettera potremmo pensare che stavolta la scelta del mio approfondimento riguardi una partita a briscola in un qualsiasi bar della toscana, ma invece la cosa è più seria.

Quasi ormai nessuna traccia esiste a testimoniare l’antica città di Semifonte, che sorgeva alla fine del secolo dodicesimo su di un colle in prossimità di Barberino Val d’Elsa.

Non è certo una novità che la storia di Siena fu legata per secoli a quella dell’Isola di Malta, o almeno a partire dal XVI secolo quando vi si stabilì definitivamente l’Ordine di S. Giovanni Gerosolomitano.

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.