"NOI - frammenti di siena", la nostra rivista cartacea con personaggi, storie e approfondimenti della nostra città, è in edicola.

#noiconvoi

 

Ci siamo salutati a dicembre, ma sapevamo che non era un addio, bensì un arrivederci. Siamo stati di parola. I motori nella redazione sono già abbondantemente caldi e a fine marzo saremo in edicola con un nuovo numero di NOI.
Avevamo detto che avremmo iniziato il viaggio solo se il mercato ci avesse in qualche modo incoraggiato. Così è stato.
Il numero zero è andato bene, le copie sono terminate e i giudizi sono stati positivi. È piaciuto il nostro entusiasmo nel creare qualcosa di nuovo nel settore dell’editoria cartacea, è piaciuto il taglio grafico e il contenuto. Insomma diciamo che abbiamo passato il primo esame. Ma come sappiamo le prove da superare non finiscono mai, nella vita e specialmente nel lavoro, nell’imprenditoria. Quindi il secondo step sarà quello di capire, andando nelle edicole a pagamento, se il prodotto interessa veramente oppure no. Viviamo in una città strana. Talvolta è difficile capire i gusti dei propri cittadini, forse poco coerenti in talune situazioni. Una comunità che ha storia da vendere e che senza dubbio suscita invidia: i ricordi e la memoria però spesso sono ostacoli. Il passato è importante, molto importante, però penso che è arrivato il momento di togliere gli occhi dallo specchietto retrovisore e guardare meno indietro. Concentrarsi sul futuro, impegnarsi in nuovi progetti, mettendoci anima e cuore. Questo, di fatto, è NOI. Un magazine che vuole guardare al presente e al futuro non dimenticandosi allo stesso tempo della memoria. Con il numero di marzo vogliamo fare un passo in avanti, raccontandovi storie di persone semplicemente normali che, per storia personale e lavorativa, sono eccellenze per Siena e che non hanno avuto lo spazio che secondo noi meritano. Questa è la logica del magazine: non essere al servizio di nessuno e dare spazio a chiunque abbia qualcosa da raccontare e il coraggio di raccontarsi. L’intento è quello di arricchire la nostra anima, la nostra cultura e stimolare in qualche modo il cervello. Già, il cervello! Uno degli organi più importanti del nostro corpo che viene subito abbinato al cuore. Cuore e cervello allora: quello che abbiamo messo in NOI per voi.
Buona vita.

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.