Novità

“Olivia è una bambina speciale.
Ama guardare le farfalle fuori dalla finestra e bere del tè ai mirtilli alle 8.00 in punto del mattino.”

Finalmente in tutte le librerie!

Il periodo non è certo dei migliori, ma il progetto è stato ormai ultimato e quindi Siena ha una nuova residenza per i turisti e non solo.

Ogni giorno sul sito tanti aggiornamenti su Siena e il suo territorio con racconti, persone, arte, cultura, sport, storia, palio e molto altro. Collegati ogni giorno con NOI.

Il 7 febbraio è la giornata contro il bullismo. Un momento importante per affrontare uno dei mali dei nostri tempi. Più di quattro ragazzi su dieci, infatti - emerge dall'indagine realizzata dall'Osservatorio Indifesa di Terre des Hommes e ScuolaZoo che hanno raccolto timori e opinioni di ottomila ragazzi e ragazze delle scuole secondarie in tutta Italia - hanno subito atti bullismo (più i maschi delle femmine); sei su dieci hanno assistito a fenomeni di violenza in rete e non. Ma sono gli stessi adolescenti ad ammettere di non essere stati solo vittime di fenomeni di bullismo e/o cyberbullismo: un ragazzo su dieci dichiara di essere stato anche “carnefice”.

Nel giornale tedesco Schwarzwäelder Bote parlando di Giovanni Atzeni è stato fatto anche un importante riferimento al nostro magazine.

L’Italia continua a primeggiare in Europa per lo stato di salute dei propri cittadini, la migliore tra 14 Paesi europei subito dopo quella degli spagnoli che quest’anno ci hanno scalzato dal primo posto. 
Se andiamo a vedere nel dettaglio la classifica dell'Italia, Siena si pone:

  • 30° posto della classifica finale
  • 22° posto della classifica del tasso di mortalità (standardizzato per 10mila abitanti)
  • 74° posto della classifica dell'aumento della speranza di vita (incremento dell'età attesa alla nascita 2002-2017)
  • 36° posto della classifica dei medici di base (professionisti di medicina generale ogni 1000 abitanti)
  • 16° posto della classifica della ricettività ospedaliera 

Quest'anno il Quartetto Adorno ha ricevuto un prestigioso riconoscimento artistico ricevendo il Premio “Una vita nella musica giovani 2019” ed ha pubblicato il primo CD per Decca Italia con il Quartetto No. 3 Op. 19 di A. von Zemlinsky e il Quintetto con Clarinetto di Brahms Op. 115 insieme ad Alessandro Carbonare.