Direttore

In questo sciagurato 2020 ripetiamo quello che abbiamo già vissuto dal 29 giugno scorso.

Sono stati giorni surreali. Sono stati giorni in cui hai cercato qualcosa, pur nella consapevolezza che questa ricerca fosse vana. 

Siamo diventati tutti trapezisti. Senza però l’esperienza circense. Ansia e incertezze sono sentimenti difficili da gestire.

Il senso di vuoto che ci sta solo sfiorando adesso, forse si farà più pesante nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, fino ad arrivare a "quei" giorni, intorno al 29 giugno o al 13 agosto.